Login Login
MORE

WIDGETS

Widgets

Wanted articles
Who is online?
Article tools

Risorse varie

From Aino Wiki

Jump to: navigation, search

Telefonia

Codici per trasferimento di chiamata

  • **21*+39[numero di destinazione]# per deviare tutte le chiamate;
  • **61*+39[numero di destinazione]# per deviare solo le chiamate a cui non rispondi;
  • **62*+39[numero di destinazione]# per deviare solo le chiamate ricevute quando la linea non è raggiungibile;
  • **67*+39[numero di destinazione]# per deviare solo le chiamate ricevute quando la linea è occupata.

Elettronica

Caricamento di una batteria

Riporto un Post da electroyou:

Le batterie al piombo, per durare a lungo, non andrebbero mai scaricate al di sotto di 1,8 V, misurati a vuoto, per elemento (cioè 10,8 V per 6 elementi in serie, corrispondenti a batterie dalla tensione nominale di 12 V).

Non vanno lasciate scariche per lunghi periodi, ma ricaricate appena possibile.

Vanno conservate cariche. Questo si può fare con una continua carica di mantenimento o con una ricarica da effettuare almeno una volta ogni 6 mesi, per compensare l'autoscarica.

L'utilizzo di una batteria può essere ciclico (la batteria viene caricata, poi utilizzata, poi nuovamente caricata e così via) oppure in tampone (la batteria viene costantemente mantenuta carica, e scaricata solo occasionalmente in caso di necessità).

Non è necessario scaricare completamente una batteria al piombo prima di ricaricarla, anzi è meglio evitare le scariche profonde.

La ricarica in tampone è la più semplice: basta mantenere costantemente una tensione di 2,25 - 2,3 V per elemento (cioè 13,5 - 13,8 V per 6 elementi in serie, corrispondenti a batterie dalla tensione nominale di 12 V) con una limitazione della corrente di ricarica in ampere che non deve essere superiore a un decimo della capacità in Ah.

La ricarica ciclica andrebbe effettuata a corrente costante (con una corrente in A pari al massimo a un decimo della capacità in Ah) fino a raggiungere una tensione di circa 2,35 V per elemento (cioè 14,1 V per 6 elementi in serie, corrispondenti a batterie dalla tensione nominale di 12 V).
Questa fase è chiamata carica "bulk" ("all'ingrosso").

Da lì in poi bisogna ridurre la corrente (in ampere) a circa un trentesimo della capacità (in ampere ora) fino a raggiungere una tensione di 2,45 V per elemento (cioè 14,7 V per 6 elementi in serie).
Questa diminuzione di corrente può essere anche graduale, anzichè avvenire di colpo.
Quando si raggiungono i 2,45 V per elemento con corrente (in A) pari a un trentesimo della capacità (in Ah) la carica è terminata e bisogna smettere di fornire corrente.
Questa fase è chiamata carica "topping" o "di assorbimento".

Se si prevede di lasciare la batteria attaccata al caricabatterie per lungo tempo o indefinitamente, giunti al termine della carica si può ridurre la tensione a 2,25 - 2,3 V per elemento (13,5 - 13,8 V per 6 elementi in serie) in modo di mantenere la batteria carica compensando l'autoscarica.
Questa fase è chiamata carica di mantenimento.

A seconda del tipo di batteria al piombo ci possono essere leggere variazioni nelle correnti e tensioni dette, e bisogna consultare i datasheet del costruttore. Anche la temperatura influisce sui livelli di tensione, quelli detti valgono intorno ai 20-25 ºC.

La caratteristica tensione/corrente di un buon caricabatterie al piombo (adatto anche a batterie sigillate, sia per uso ciclico che in tampone) a 12 V potrebbe essere questa:

Grafico carica batteria.png

Se te la cavi con l'inglese, prova a consultare questo manuale tecnico. La parte riguardante la ricarica comincia a pag. 12, la dipendenza dalla temperatura è a pag. 18. Questo è valido per batterie sigillate. Quelle non sigillate accettano (entro certi limiti) di essere trattate un po' peggio.

Guarda anche questa spiegazione dal sito "The battery university".

Se non ti tornano le tensioni e i metodi da un sito all'altro, non preoccuparti .
"Come ricaricare le batterie" è uno dei temi più controversi e confusi  .
Io ti ho indicato i documenti secondo me più chiari e affidabili, e ti ho detto quello che ho capito e visto che (secondo me) è meglio.

Manutenzione Riparazione Configurazione Upgrade

Daikin

Installazione kit WiFi [1]

Lenovo computer

Valido per il modello E530. Come passare dalla tastiera di default, con controlli del volume, fotocamera wiFi etc, a quella standard con i tasti da F1 a F12

Lenovo Keyboard Properties switch F keys.png

Hard disk

Valutazione HD sostitutivo

Il seguente sito, dato il modello del PC, consiglia l'HD SSD da acquistare: Update by device

Usare lo slot DVD per ulteriore HD

  • Recensione sostituzione drive DVD del notebook con un kit chiamato OptiBayHD (OptiBayHD caddy) che serve ad usare il posto del lettore DVD per ospitare un Hard Disk supplementare tomshardware. Il prezzo di questo adattatore è di circa 10 euro.
  • Ricerche che aiutano possono esser fatte con: "sata caddy adapter", "Supporto per Driver SATA", "Caddy vassoio Adattatore SSD"
  • Alcuni modelli compatibili col mio: "e-bour Hard Drive Caddy 9,5 mm 2 nd HDD Caddy vassoio Adattatore SSD Enclosure di ricambio per Apple Unibody MacBook Pro 13 15 17 Superdrive per disco rigido SATA da 2,5 "2.5", amazon 1

Alcune immagini della sostituzione e del modello in mio possesso:

Acer OpticalDrive measure.jpg
Acer OpticalDrive.jpg

Stampante

Calibrazione non riuscita

Per la Canon LBP 5000, ecco un consiglio sul come risolvere il problema: "Non è stata effettuata la correzione dei colori fuori registro. Rieseguire la calibrazione.". Che anche se rieseguita la calibrazione non risolve nulla.Passi consigliati dal form hwupgrade:

Ho riparato proprio ieri questa stampante, l'utente aveva:
- cambiato i toner, 
- reinstallato driver aggiornati, 
- re-inizializzato la stampante spegnendola e accendendola senza cartucce, 
  per poi inserirle quando la stampante glielo richiedeva, 
tutto senza risultato: "calibrazione colori non effettuata: rieseguire la calibrazione colori". 
Questo, unito ad una stampa molto sfocata, era il risultato. 
Ho proceduto in questo modo:
1) Spento l'apparecchio, staccati i cavi usb e alimentazione;
2) Tolti i toner e cassetto della carta;
3) Capovolto delicatamente l'apparecchio;
4) Seguendo le freccette di colore verde, ho fatto scendere il piatto in lamiera, 
in modo da riuscire a vedere i due specchi della calibrazione;
5) Puliti gli specchi con un panno per occhiali leggermente inumidito con acqua possibilmente demineralizzata, 
rilevato che il calore vi aveva formato condensa;
6) Rimontato il tutto, acceso la stampante
7) Ottenuto stampe di ottima qualità, con soddisfazione dell'utente.

Televisore (TV)

Samsung

Volume

Per impostare un limite superiore al volume
La seguente per impostare la modalità TV Hotel

  • TV spenta, in stand by
  • Dal telecomando premere in rapida sequenza i tasti: INFO, MENU, MUTE, POWER
  • Si aprirà un menu altrimenti inaccessibile da cui son visibili diverse opzioni
  • Cercare la funzione Hotel
  • Scegliere un valore da 0..100 per il massimo volume

Musica

Riconoscimento

Riconoscere i dati un brano musicale avendo la musica, mp3, wave etc:
audioTag

Internet

Siti

  • Promuovere un sito internet da facebook: facebook
  • Traferire file grandi con disponibilità a tempo wetransfer.com

Who is

Ingagini sull'orgine di un determinato IP.
sito: [[2]]

Verificare un indirizzo email

Per verificare l'esistenza o meno di un indirizzo email (tool to check whether an email address exists).

MX record about HollandAmerica.com exists.
Connection succeeded to carnival-com.mail.protection.outlook.com SMTP.
220 BL2FFO11FD057.mail.protection.outlook.com Microsoft ESMTP MAIL Service ready at Thu, 10 Nov 2016 08:46:32 +0000

> HELO verify-email.org 
250 BL2FFO11FD057.mail.protection.outlook.com Hello [50.97.123.2]

> MAIL FROM: <check@verify-email.org>
=250 2.1.0 Sender OK

> RCPT TO: <serviceDeskAllOneWorld@HollandAmerica.com>
=250 2.1.5 Recipient OK

WAN in affiancamento o Failover

Come aggiungere al router ADSL o ottico altre connessioni attivabili in caso la principale non vada e le altre in cascata o semplicemente per aumentare la capacità della connessione.
Ad esempio, possono essere utilizzate due interfacce WAN qualunque a scelta tra le tre disponibili e configurate in:

  • affasciamento. In questo caso il router cercherà di bilanciare il carico tra le due connessioni;
  • o in modalità failover. Verrà usata una sola connessione, quella indicata come principale, e solo nel caso di una sua caduta verrà attivata la seconda connessione.

Come esempio leggere questo articolo.

Per configurare il D-Link DVA 5592, ho scoperto da questo POST ([3]) che si può fare seguendo la seguente guida che ho ri-copiato anche se sembrerebbe che non ci sia bisogno di configurare alcun ché ma solo inserire il router all'USB.
(guida originaria da HWupgrade)

  1. accedere alla pagina di configurazione del modem e recarsi alla pagina di gestione delle connessioni di rete (http://192.168.1.1/ui/dboard/settings/netif)
  2. cliccare su "Nuova Connessione WAN"
  3. nel menù a tendina relativo a "Interfaccia Fisica di WAN" selezionare "Interfaccia USB (USB) e cliccare su successivo
  4. nel menù a tendina relativo a "Seleziona l'APN preferito" selezionare l'operatore della sim e il relativo apn e cliccare su successivo
  5. lasciare selezionato "nuova interfaccia ppp" nella sezione relativa a "Interfaccia PPP" e "sempre connesso" nella sezione relativa a "Trigger della connessione" e cliccare su successivo
  6. assicurarsi che la spunta dell'opzione "Abilita il NAT" sia impostata su "si", che la spunta dell'opzione "Configura come rotta di default" sia impostata su "no" e scegliere se impostare manualmente o meno i DNS statici, infine cliccare su successivo
  7. lasciare selezionato "no" all'opzione Abilita IPv6 e cliccare su successivo
  8. inserire un nome alla interfaccia appena creata, abilitarla e premere su applica

Bene, adesso l'interfaccia e abilitata... ora attiviamo il failover in caso di mancanza della linea dsl:
PREMESSA 1: in caso si utilizzi una sim wind, è anche possibilie deviare l'interfaccia utilizzata dal voip dalla predefinita dsl alla usb per sfruttare il voip...indicherò dopo come fare
PREMESSA 2: ho notato che il failover è modificabile-personalizzabile se si usa un firmware precedente a quello di maggio o se viene caricata una configurazione generata da firmware 2017 su firmware di maggio 2018, diversamente mancheranno nella pagina relativa al failover il tasto modifica e il tasto applica, rendendo impossibilie modificare lo stesso!

cominciamo:

  1. recarsi alla pagina di gestione del failover (http://192.168.1.1/ui/dboard/setting...rface-failover)
  2. selezionare il tasto modifica relativo al group1
  3. clicchiamo sul tasto modifica relativo alla nostra connessione dsl ( nel mio caso PHY Interface) e scegliamo il tasto "actions" in alto
  4. selezioniamo in basso a sinistra "new actions"
  5. qui abbiamo due possibilità: se la sim che usiamo è wind seguite i punti #a se invece è di altro operatore seguite i #b
5a-1) impostiamo il valore di "events" in "up", "operation" in "Multiple-set" e clicchiamo sul simbolo + alla voce "TR-181 Data Model Path", selezioniamo dal menù a tendina il valore VoIP e facciamo click sul simbolo + vicino al tasto reset e scegliamo, nel nuovo selettore a tendina, il valore DMZ (se usiamo la dmz) e ripetiamo il procedimento per i servizi di UPNP e DDNS qualora li usassimo

5a-2) finito di aggiungere i servizi che utilizziamo selezioniamo in "Value" "Device.IP.Interface.2" che dovrebbe essere la nostra connessione principale dsl (testa su vdsl, su adsl dovrebbe cambiare) e facciamo click su applica

5a-3) ritornati alla pagina "actions" riclicchiamo su "new actions" e lasciamo invariati le opzioni in "event" e "opetation" che dovrebbero essere "up" e "set"

5a-4) clicchiamo sulla + relativa a "TR-181 Data Model Path", selezioniamo "add new path for data model" e all'interno del campo ora editabile scriviamo "Device.IP.Interface.2.X_ADB_DefaultRout e" (sempre presuppondendo che l'interfaccia dsl sia la 2), lasciamo invariato il valore di "value" su "true" e clicchiamo su applica

5b-1) impostiamo il valore di "events" in "up", "operation" in "Multiple-set" e clicchiamo sul simbolo + alla voce "TR-181 Data Model Path", selezioniamo dal menù a tendina il valore DMZ (se la utilizziamo) e facciamo click sul simbolo + vicino al tasto reset e ripetiamo quanto appena detto per tutti i servizi che utilizziamo (upnp, ddns)

5b-2) finito di aggiungere i servizi che utilizziamo selezioniamo in "Value" "Device.IP.Interface.2" che dovrebbe essere la nostra connessione principale dsl (testa su vdsl, su adsl dovrebbe cambiare) e facciamo click su applica

5b-3) ritornati alla pagina "actions" riclicchiamo su "new actions" e lasciamo invariati le opzioni in "event" e "opetation" che dovrebbero essere "up" e "set"

5b-4) clicchiamo sulla + relativa a "TR-181 Data Model Path", selezioniamo "add new path for data model" e all'interno del campo ora editabile scriviamo "Device.IP.Interface.2.X_ADB_DefaultRout e" (sempre presuppondendo che l'interfaccia dsl sia la 2), lasciamo invariato il valore di "value" su "true" e clicchiamo su applica

6) cliccare in basso a sinistra su New Interface

7) su "enable" selezionare "si", inserire un nome alla regola, selezionare la "Monitored Interface" scegliendo dal menù a tendina "interfaccia usb", inserire in priority "0", lasciare "priority override" su no e cambiare solo il valore in "Histeresys Up" impostando 60 (che saranno i secondi di attesa prima che si attivi la connessione usb in caso di mancanza di segnale dsl) e cliccare su applica

8) torniamo sulla pagina di gesione del failover (http://192.168.1.1/ui/dboard/setting...rface-failover) e questa volta clicchiamo su "New Group"

9) abilitiamo il nuovo gruppo e diamo un nome allo stesso, lasciamo come "Layers" la selezione " IP interfaces" e selezioniamo nel menu relativo a "On Physical Interface" "interfaccia USB" e clicciamo su successivo

10) qui ci dovrebbe comparire una sola scelta, ossia l'interfaccia che abbiamo creato, la riconoscete perche nel nome ha anche la dicitura " WAN Wireless"; selezioniamola e lasciamo invariati gli altri campi e clicchiamo su successivo

11) qui abbiamo due possibilità: se la sim che usiamo è wind seguite il punto #a se invece è di altro operatore seguite la #b

11a-1) selezioniamo con la spunta le seguenti opzioni: VoIP, DMZ (se ne avete), DynamicDND (se ne avete) e infine Enable Default Route e clicciamo su avanti;

11b-1) selezioniamo con la spunta le seguenti opzioni: DMZ (se ne avete), DynamicDND (se ne avete) e infine Enable Default Route e clicciamo su avanti;

12) in questa parte invece non selezioniamo niente e clicchiamo su successivo

10) in questa pagina ci dà un resoconto delle scelte precedenti, clicchiamo su applica

ora è il momento di collaudare: se abbiamo fatto tutto come da procedura, se colleghiamo alla usb 1 una chivetta supportata e stacchiamo il cavo dsl, dopo 60 secondi dovrebbe partire la connessione usb (ce ne accorgiamo dalla luce fisica sulla chiavetta e dallo stato "up" alle regole appena create nella pagina di gesione del failover) ovviamente dovremmo navigare in internet con tutti i dispositivi connessi al modem;
per tornare alla connessione dsl, per ora, basta ricollegare il cavo dsl e riavviare il modem

P.S collaudato con sim wind la linea voip funziona.

Medicina

Allergia

La cura che ho fatto per anni per prevenire l 'allergia è il RIBES NIGRUM MACERATO GLICERICO 1DH BOIRON 30 gocce al mattino in un po'd'acqua al risveglio a digiuno

Farmacia

Antoodoranti, biotherm [4]

Varie

Aforismi e frasi celebri

"Il più grande spreco nel mondo è la differenza tra ciò che siamo e ciò che potremmo diventare
La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto
Sempre in movimento è il futuro"

Link

Come è fatto

Font

Bel font leggibile:font-family: "Segoe UI",sans-serif;Esempio:<span style="font-size: 11.5pt; line-height: 107%; font-family: "Segoe UI",sans-serif;color:rgb(33,33,33);background-image:initial;background-position:initial;background-size:initial;background-repeat:initial;background-origin:initial;background-clip:initial">Testo di prova. Eccolo qui!

Caratteristiche:

font-size:11.5pt;line-height:107%;font-family: "Segoe UI",sans-serif;

Lingua Inglese

Raccolgo qui dizionario, formule preconfezionate in vari ambiti per usarle come template: Lingua Inglese Varie
Test e materiale gratuito: englishgratis.com

Informazione

Articoli in evidenza

Lavoro

Domande colloqui di lavoro

Educatinal Corsi info

Corsi online

Corsi, Seminari, Incontri, Progetti - Relazioni

Pagina dedicata --> Seminari Incontri Progetti Relazioni

Lingua Inglese

Raccolgo qui dizionario, formule preconfezionate in vari ambiti per usarle come template: Lingua Inglese Varie

Mappa e Link


Main Page | Dizionario IT



Parole chiave:

Author